I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il computer si dimostra instabile e desideri verificare cosa non vada?

UBCD raccoglie in sé tante utility da utilizzare quando il computer fa brutti scherzi.


UBCD

 
UBCD è una suite gratuita, completa e complessa, avviabile da Boot che consente la scelta di utility per controllo, manutenzione e recupero informazioni sull' hardware, gestione, clonazione e cancellazione sicura(wiping) hard disk, antivirus, distribuzione linux Parted Magic per le operazione di emergenza.


Per avviare il download di UBCD, recarsi in Mirror Sites e far click sulla prima iconcina accanto la dicitura ISO.
La suite è predisposta per l' avvio da CD ma nessuno vieta, per comodità, la creazione di una pendrive avviabile.
Con Rufus in meno di 5 minuti avremo la nostra pendrive pronta per essere avviata da Boot. 


Per il download di Rufus, recarsi in download e far click, attualmente, su Rufus v1.3.2.



Diagnosi di base con UBCD 

UBCD attualmente alla release 5.2.1, avvia da Boot una versione ridottissima di Linux che consente di riconoscere ed utilizzare rapidamente dischi fissi, mouse, lettori ed altre periferiche.


Home UBCD


Il semplice menù permette di scegliere una delle varie categorie di strumenti:

  • BIOS
  • CPU
  • HDD
  • Memory
  • Others
  • Peripherals
  • System
  • Parted Magic
  • UBCD FreeDOS
  • User-defined


Vediamo come effettuare una generale diagnosi di base del nostro computer.
I componenti più soggetti ai guasti sono RAM e Hard Disk.

Iniziamo effettuando un test alla memoria RAM.
Recarsi sulla categoria Memory e far Invio, quindi, posizionarsi su Memtest86+ V4.20 e confermare con Invio.


Memtest


Il test si avvia e cominciano i dovuti controlli. A centro schermata è possibile visionare gli Errors ottenuti.
Eseguire il test tre volte. La presenza di errori prevede il guasto del componente.
Verificare quale slot sia guasto e provvedere alla sostituzione.

Proseguiamo con il test Hard Disk.
Recarsi sulla categoria HDD e far Invio, posizionarsi su Diagnosis e far Invio, quindi, scorrere fino alla fine il listato, posizionarsi sul test generico ViVARD e confermare su Invio.


Vivard


Con tasto Freccia verso giù, selezionare l' Hard Disk e far Invio, quindi, posizionarsi sulla voce Surface test with remap e far Invio tre volte per avviare il test.

Ripetere il test tre volte. La presenza di errori conferma il guasto.

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati