I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

XAMPP è un pacchetto software gratuito contenente Apache HTTP Server, il database MySQL e tutti gli strumenti necessari per utilizzare i linguaggi di programmazione PHP e Perl. Il nome è un acronimo dei programmi sopra citati (la X sta per cross-platform).

XAMPP


Il programma è rilasciato sotto la GNU General Public License ed è un utile web server, gratuito e caratterizzato da un approccio user friendly. Mediante XAMPP è possibile avere un application server capace di interpretare pagine web dinamiche PHP. Ottenendo un dominio dns, si può, se il computer è connesso, accedere alle pagine web. Attualmente, XAMPP è disponibile per Windows, GNU/Linux(testata con Ubuntu, SuSE, RedHat, Mandrake e Debian), Sun Solaris e Mac OS X.

Può essere installato anche su un dispositivo esterno USB.

Esiste una versione "Lite" comprensiva dei componenti sotto indicati (simili ai prodotti concorrenti) e una versione "Basic" che comprende altre caratteristiche complementari.

Componenti base:


Facile installazione e disinstallazione

Per installare XAMPP necessiti solo di scaricarlo ed estrarlo, è tutto. Non ci sono modifiche al registro di Windows (non è vero se usi la versione con il Windows installer) e non è necessario editare alcun file di configurazione. Non potrebbe essere più facile!

Interfaccia XAMPP

 
Per controllare che XAMPP funzioni sono inclusi alcuni programmi, c'è un programmino per collezionare CD (scritto in PHP usando MySQL) ed un piccolo guestbook (scritto in Perl) e altri demo.

Se decidi che non hai più bisogno di XAMPP semplicemente cancella la sua directory e sarà completamente rimosso dal tuo sistema.


Se usi la versione di XAMPP con il Windows installer raccomandiamo di usare poi l'uninstaller. Dato che ogni installer creerà voci di registro per ricordare l'installazione.

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati