I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 Connessione internet lenta? Qualsiai pagina web si carica lentamente e i video procedono a singhiozzo? Non temere, può capitare a tutti e c'è rimedio.

Per poter diagnosticare la causa del problema occorre effettuare un analisi empirica escludendo le possibili cause. Il problema può essere dovuto al tuo computer o al tuo ISP (internet service provider). Prima di iniziare a fare i test occorre interrompere ogni download e upload (chiudi possibili programmi p2p, accertati che la connessione non venga utilizzata da nessuno tranne te e collega il tuo pc al router con cavo).

Tra gli accorgimenti da attuare prima di effettuare i test, ho indicato di collegare il computer al router con il cavo ethernet ad una porta disponibile ... questo, per escludere cause dovute alla debolezza del segnale o a possibili interferenze. Trovarsi troppo lontani e quindi avere un segnale wireless basso o la presenza di ostacoli lungo il range (indeboliscono il segnale e lo rendono instabile) oppure l' eccessivo utilizzo, da più operatori, dello stesso canale radio, sono tutte cause di connessione lenta o instabile.

Terminato qualsiasi programma che lavora con internet, verificato che nessuno utilizzi la rete internet in esame (amico, familiare) e collegato il nostro computer ad internet via cavo ethernet, siamo pronti ad iniziare a fare i nostri test sulle possibili cause dovute alla connessione ad internet lenta.

Per effettuare un test della velocità della connessione ADSL possiamo utilizzare uno dei tanti servizi online che consentono di testare la linea. Tra i tanti ottimi servizi che puoi utlizzare troviamo NGI Test Adsl, Speedtest e SOS Tariffe Test ADSL. Effettua il test della linea con ciascuno cosi da escludere anche possibili problemi con il test ADSL e verifica che la connessione rilevata corrisponda con il valore nominale della tua ADSL che paghi.

Il Test Adsl di SOS Tariffe a differenza degli altri, dopo aver inserito il tuo comune, la velocità nominale e quanto paghi mensilmente, effettuerà il test e ti invierà via email tutte le tariffe con il miglior rapporto velocità/prezzo della tua città. A chi non interessa, per chi non vuole inserire e-mail e per chi desidera visualizzare anche il grafico che mostra la stabilità della connessione può utilizzare gli altri due Test Adsl su citati NGI e Speedtest. Quest' ultimi effettuano la verifica della tua linea e ti restituiscono la velocità e il grafico che indica la stabilità della tua connessione internet. La velocità viene misurata e restituita in MB (MegaByte), per convertire il valore in KB (KiloByte) cioè l' unità di misura con cui effettui il download, puoi utilizzare un Convertitore unità di velocità. Il suo funzionamento è facile e veloce e basta inserire il valore in MB (MegaByte) nella casella appropriata e osservare il valore nella casella KB (KiloByte).

Se il valore è troppo basso e/o instabile, la causa della lentezza della connessione ad internet è imputabile al tuo Internet Service Provider (ISP) quindi, contatta l' assistenza clienti e segnala il problema in modo da aprire una segnalazione di guasto. Il tuo operatore prontamente effettuerà i dovuti test e interventi necessari per risolvere il problema il prima possibile.

 

Test Adsl

 

Nel caso in cui la velocità della tua connessione risulti invece stabile e alta, il problema è imputabile al tuo computer, in questo caso, esistono diverse cause e possiamo provare insieme a capire e risolvere il problema. Il problema può essere dovuto ad un cattivo funzionamento del tuo computer o ad un errata o non idonea configurazione.

Iniziamo dalla via più facile e veloce consigliandoti alcune soluzioni che potrebbero risolvere già da subito il problema cosi da escludere il percorso più lungo.

Quello che potrebbe far al caso tuo è il cambio dei server DNS. I DNS (domain name system) è un sistema utilizzato per la risoluzione di nomi dei nodi della rete (in inglese host) in indirizzi IP e viceversa. Il servizio è realizzato tramite un database distribuito, costituito dai server DNS.

Per farla facile, senza i DNS per raggiungere un sito web dovresti inserire, nella barra degli indirizzi del browser, un codice numerico che corrisponde all' indirizzo IP statico univoco di quel determinato sito web e ricordare una sequenza numerica rispetto ad una parola o più parole. Affinchè tutto sia più facile da ricordare è stato inventato questo sistema che sostituisce i caratteri e le parole ai numeri o gruppi di numeri cosicché, chiunque potesse ricordare con facilità come raggiungere una risorsa nel web (sito web). 

Per cambiare i DNS su Windows, recati su Start e nella barra di ricerca inserisci "Centro connessioni di rete e condivisione", clicca sul primo e unico risultato e attendi il caricamento della finestra. Nella colonna a destra, recati su Modifica impostazioni scheda quindi, ti vengono mostrate due icone a forma di monitor che corrispondono una alla scheda ethernet e l' altra alla scheda wireless del tuo computer; nel caso tu possieda un computer senza scheda wireless ne vedrai una sola. Fai click con il tasto destro del mouse sull' icona con su scritto Connessione alla rete locale (LAN) e dal menu a tendina scegli Proprietà. La nuova finestra aperta è quella delle Proprietà della connessione LAN, dalla scheda Rete cerca tra l' elenco, e seleziona con un click, la voce Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4) quindi, fai click su Proprietà nel bordo in basso fuori dall' elenco della finestra Proprietà della connessione LAN. Eccoci arrivati nella finestra delle proprietà del protoccolo, fai click su Utilizza il seguente indirizzo IP per abilitare le voci disabilitate e inserisci i valori che trovi di seguito: 

OpenDNS

  • Server DNS preferito – 208.67.222.222
  • Server DNS alternativo – 208.67.220.220

GoogleDNS

  • Server DNS preferito – 8.8.8.8
  • Server DNS alternativo – 8.8.4.4


Tra i due servizi l' unica differenza è che vengono offerti da due enti differenti ma sono gratuiti e rapidi entrambi. Ricorda di applicare le stesse modifiche nel caso utilizzi una connessione wireless. In caso contrario le impostazioni valgono solo per la connessione LAN.

 

Configurazione Windows

 

Se vuoi saperne di più o vuoi cambiare i dns in differenti sistemi operativi puoi leggere Cambiare i DNS su Windows, Linux, Mac e Android.



Nel caso in cui non dovresti risolvere neanche con questa soluzione è probabile che il tuo sistema operativo non risponda più come una volta e ha bisogno di una bella manutenzione. Prima di tutto, per escludere file dannosi che utilizzano la tua rete, effettua una scansione completa al tuo sistema con l' antivirus (hai un antivirus installato, lo tieni aggiornato e fai costanti scansioni, vero?). Se vuoi sentirti ancora più sicuro d' aver rimosso il maggior numero di minacce puoi effettuare una seconda scansione con Malwarebytes, un potente strumento antimalware. Conclusa la scansione e aver rimosso tutti i file dannosi presenti nel computer possiamo dedicarci ad una bella pulizia con due software gratuiti, in italiano e facili da usare : Wise Care 365 e IObit Advanced System Care.

 

IObit e Wise

 

Per installare Wise Care 365, fai click su Next, accetta la licenza di utilizzo e prosegui in avanti con Next, Fai click su Next e concludi con Install. Effettua una scansione facendo click su Controlla e concludi con il tasto in alto Pulisci. Per altre utilità puoi dar un' occhiata alle diverse Tab (linguette, schede) del programma.

Per installare Iobit System Care, fai click su Avanti, accetta i termini di utilizzo, se non interessato all' offerta scegli Custom install e deseleziona tutte le caselle e prosegui con Install, Avanti, Avanti e Fine. Per il solo primo utilizzo occorre superare la presentazione, Next, Next, Next, scegli l' interfaccia, imposta la lingua e fai click su Start now. Per avviare la scansione puoi scegliere delle opzioni aggiuntive oppure lasciare invariato e avviare la risoluzione di tutti i problemi con Analizza. Quando hai un momento libero, seleziona tutte le caselle e avvia l' analisi approfondita.

Concluso l' ultimo controllo dovresti aver risolto ogni problema e la tua connessione e il tuo computer non dovrebbero essere più lenti ma, aver ripreso il ritmo di un tempo. In caso contrario, probabilmente, il problema è riconducibile ad uno o più componenti hardware.

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati