I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il motodo più facile per creare un file .htaccess su Windows, Linux e Mac

Il file htaccess è un formato di file di configurazione utilizzato dai server Web, utilizzato per ordinare i contenuti di un sito web.

Come saprai il nome del file htaccess è preceduto da un punto pertanto per crearlo dei far uso di un editor di testo: su Windows puoi utilizzare Notepad++, su Linux Emacs, su Mac SimpleText.

HTACCESS

Su Windows crea un Nuovo documento di testo sul Desktop (tasto destro del mouse sul Desktop > Nuovo > Documento di testo) e aprilo con Notepad++ (Tasto destro su di esso > Edit with Notepad++). Prima di iniziare a creare il contenuto del file, imposta il formato di codifica come UTF-8 (senza BOM) dal menù Formato poi, recati nel menù Visualizza e controlla che sia disabilitata la voce Attiva a capo Automatico (alcuni comandi devono essere scritti tutti su di una riga). Ultimato l' inserimento di tutti i comandi dentro il file, procedi al salvataggio facendo attenzione all' estenzione, il nome del file htaccess inizia con un punto perché i file che iniziano con un punto in ambiente Unix sono file nascosti; recati su File > Salva come ..., inserisci il nome del file (.htaccess) e, dal menù a tendina Salva come, scegli la voce All types quindi, concludi il salvataggio con Salva.

Adesso che sei riuscito a creare il tuo file HTACCESS per caricarlo su server ti consiglio di utilizzare Filezilla (per utilizzarlo devi possedere i dati di accesso al server via FTP) ma, prima di caricarlo sul server web non dimenticare di impostare la modalità ASCII.
Se non sai come impostare la modalità ASCII su Filezilla per caricare il tuo file .htaccess appena creato, apri il software FTP (Filezilla), dalla barra dei menù scegli Modifica e dal menù a tendina scegli Impostazioni ... , nel riquadro a sinistra, in corrispondenza della voce Trasferimenti, fai click su Tipi di file quindi, imposta come Binario il tipo di trasferimento predefinito, metti spunta nella casella Tratta i file che iniziano con un punto come file ASCII (i file punto sono i file che iniziano con un punto come, es. .htaccess ) e conferma le scelte con OK.

Adesso sei pronto a caricare il file htaccess. I comandi immessi al suo interno hanno valore nella cartella contenitore e nelle sue sottocartelle.

Per una completa documentazione su questo potente strumento puoi consultare la documentazione ufficiale.

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati