I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Desideri installazione Windows 8 accanto al sistema Windows in uso ma non hai previsto l' evenienza?

Windows 8


Non è altro che l 'installazione di un sistema in dual boot con il sistema già presente.

Per installare Windows 8 in dual boot con il sistema in uso è necessario possedere spazio sufficiente a contenere il nuovo sistema.

Ma se non abbiamo previsto l' installazione di due sistemi nel proprio computer, ovviamente, non avremo a disposizione una partizione libera sulla quale installare il nuovo sistema operativo Windows 8.

E allora che fare?

Occorre predisporre una partizione libera, riducendo il volume della partizione in cui è installato in sistema in uso e, quindi, disponendo di una nuova partizione installare il sistema operativo Windows 8 nella nuova partizione creata.

Ma prima di tutto, a scanso di inutili perdite di tempo, è necessario visionare i requisiti minimi richiesti dal nuovo sistema operativo Windows 8.

Requisiti di sistema per Windows 8

  • Processore: 1 gigahertz (GHz) o superiore con supporto per PAE, NX e SSE2 (altre info);
  • RAM: 1 GB (32 bit) o 2 GB (64 bit);
  • Spazio su disco rigido: 16 GB (32 bit) o 20 GB (64 bit);
  • Scheda grafica: Microsoft DirectX 9 con driver WDDM.


Requisiti aggiuntivi per l'utilizzo di alcune funzionalità

NDR
Ogni macchina predisposta a Windows 7 dovrebbe essere idonea al nuovo sistema Windows 8


Ridurre lo spazio di una partizione in uso con Windows 7 

Nota: Per l' applicazione dei passi illustrati è previsto un minimo di dimestichezza.

In nostro aiuto arriva Gestione disco.
Per aprire Gestione disco, Start, nella barra di ricerca digitare, Gestione disco e far click sulla voce Crea e formatta le partizioni del disco rigido.

A questo punto la finestra Gestione disco è aperta e possiamo ammirare le varie partizione del nostro disco rigido. 

Gestione disco

 
Come è possibile notare dallo screenshot, escludendo la partizione Windows 8 creata successivamente, nonostante si utilizzi una sola partizione si trova il disco partizionato in più partizioni, quali nel caso ricorrente: una partizione nascosta per il ripristino fornita dalla casa produttrice in alternativa al disco, una partizione "SYSTEM RESERVED" indispensabile a Windows 7 per l' avvio e la partizione vera e propria con capienza maggiore di tutte.

Per la riduzione della capienza della partizione principale far tasto destro su di essa e scegliere nel menù a tendina aperto, Riduci volume...

Riduzione

 
Il sistema avvia una breve verifica dello spazio disponibile.

Nella finestra che si apre sarà sufficiente indicare lo spazio desiderato andando a dimezzare lo spazio disponibile oppure come nel caso ricorrente anche assegnando 60000 MB (60 GB) al volume della nuova partizione e confermare con il tasto Riduci.

A questo punto non resta altro che far tasto destro sullo spazio non allocato e click su Nuovo volume semplice....

Durante la procedura guidata indicare una lettera, il File system NTFS e un nome da attribuire all' etichetta, continuare a far Avanti e concludere confermando la formattazione con Fine.

Abbiamo creato la partizione che ospiterà il nuovo sistema Windows 8.


Installare Windows 8

NDR
L' applicazione dei passi illustrati richiede un minimo di dimestichezza


Siamo giunti all' installazione della nostra copia di Windows 8.

Per avviare l' installazione del sistema occorre prevedere l' avvio dal lettore, nelle impostazione del BIOS, inserire il DVD nel lettore e, quando a video vediamo il messaggio: Premere un tasto per avviare da CD-ROM o DVD-ROM ....., premere un tasto. 

Installazione

 
Procedere con Avanti, far click su Installa e attendere l' avvio.

Accettare il contratto d utilizzo e far Avanti, scegliere Personalizzata, tra le partizioni disponibili, selezionare quella da noi creata contraddistinta dall' etichetta e dalla dimensione prescelta e far click su Avanti

Da questo punto, si avvia l' installazione e non resta altro che attendere l' ultimazione.

I passi conclusivi sono l' inserimento del product key, la scelta del nome del computer, l' inserimento dei dati dell' account e se disponibile, la configurazione della rete wifi.

E' possibile saltare e indicare in un secondo momento il product key e la rete Wi-Fi.

Potrebbe interessarti: Modificare avvio automatico sistema boot manager Windows 8

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati