I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Tale argomento è già stato trattato da me in maniera indiretta.

Ho spiegato come ripristinare un file nella radice del disco fisso, senza intaccare il sistema operativo Windows installato:
NTLDR mancante Premere CTRL+ALT+CANC per riavviare - Come risolvere


Xubuntu


Andiamo a vedere nel dettaglio come installare Xubuntu da una PenDrive di solo 1 GB in un nuovo hard disk oppure in un hard disk dove intendiamo sostituire il sistema.

Occorrente

  • Distribuzione Linux Xubuntu
  • Pendrive da almeno 1 GB
  • UNetbootin


Xubuntu


in questo momento la nuova versione è la 14.10, recentemente provata e come sempre favolosa.

Selezionate l' immagine ISO da scaricare(x86 o x64) in base ai bit della vostra scheda madre.
Se avete dubbi scegliete la prima ISO, PC (Intel x86) desktop image, che prevede un' architettura a 32 bit.  

Scrivania Xubuntu

 Scrivania Xubuntu


Guarda gli screenshots dell' ultima versione Xubuntu.

Mentre attendiamo il termine del download della nostra distribuzione Linux Xubuntu, procuriamoci una PenDrive di almeno 1 GB, e scarichiamo il programma UNetbootin che renderà la nostra PenDrive avviabile.


Apriamo il file facendo doppio click su di esso, confermiamo l' esecuzione, scegliamo la distribuzione Xubuntu, selezioniamo la versione Daily_Live, in basso spuntiamo Immagine disco, va bene ISO, scegliamo l' immagine appena scaricata, facendo click sul bottoncino ..., e facciamo click su OK per avviare il processo.

A conclusione della procedura avremo la nostra Bootable USB Drive (PenDrive avviabile).

Abbiamo la nostra PenDrive avviabile.

Riavvia il computer, imposta Boot da USB, salva le impostazioni del Bios e Riavvia.

Avviata la PenDrive avremo una schermata con diverse opzioni, con un conto alla rovescia, ci basterà pigiare la freccia in basso o in alto per bloccarlo. Andiamo a premere Invio su Install Xubuntu.

Il sistema andrà ad avviare l' installazione.

NDR
E' consigliato disporre di una connessione a internet per il download automatico della traduzione completa e gli ultimi aggiornamenti.


In caso di sostituzione del sistema, tra le voci a disposizione, sceglieremo la sostituzione del sistema operativo.

La sostituzione prevede la cancellazione di tutti i file, è bene, quindi, effettuare un backup dei propri dati.

L' installazione guidata si occuperà in automatico di partizionare l' hard disk al meglio e installare il sistema. Durante l' installazione andremo a indicare la località, il nome del titolare, del computer, del primo account e, se desiderata, la password dell' account.

Attenderemo il completamento dell' installazione e il riavvio.

Riavviato il sistema, ripristinare la sequenza di boot originaria, salvare le impostazioni e usciti dal Bios, non dimenticare di rimuovere la pendrive non più necessaria.

Non ci resta altro, quindi, che attendere l' avvio del sistema... eccovi benvenuti su Xubuntu.


Se avrete impostato la password, nella schermata di login presentata, dovrete inserire la password.

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati