I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Hai installato Windows 8 ma amaramente ti sei accorto che non è compatibile con il tuo hardware e hai deciso di farlo fuori?

Come ti capisco... è capitato lo stesso pure a me ma non ho installato in dual boot ma semplicemente effettuato un' installazione in sostituzione ad un sistema malandato.

Windows 7 e 8


Nonostante lavorasse, a volte dimostrava un eccessivo uso di CPU, niente driver audio e scheda video compatibili.

Considerato fosse un computer datato predisposto per normali usi, ho optato per Xubuntu.

Xubuntu è rivolto ai computer datati di uso comune.

Tempo fa ho parlato di Sistema da installare in computer datati: Xubuntu



Ritorniamo alla cancellazione di una partizione da Windows.

NDR
Si consiglia, per evitare spiacevoli inconvenienti, la lettura completa dell' articolo prima di ogni applicazione


Se hai deciso di installare il nuovo sistema di casa Microsoft accanto a Windows 7 potremo eliminare la partizione entrando nel sistema che vogliamo mantenere, in questo caso Windows 7.

La formattazione di un volume comporterà la distruzione di tutti i dati presenti nella partizione. È consigliabile eseguire il backup di tutti i dati da salvare prima di iniziare.

Come Microsoft suggerisce, ecco i passi completi:

  1. Per aprire Gestione Computer, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, verificare in alto a destra che sia indicata la visualizzazione per Categoria, quindi, fare clic su Sistema e sicurezza, su Strumenti di amministrazione e quindi fare doppio clic su Gestione Computer. Qualora venisse richiesto, fornire una password amministratore o una conferma;
  2. Nel riquadro di sinistra fare clic su Gestione disco in Archiviazione;
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul volume che si desidera formattare e quindi scegliere Formatta;
  4. Per formattare il volume con le impostazioni predefinite, nella finestra di dialogo Formatta fare clic su OK e quindi di nuovo su OK;
  5. Unire due partizioni
    Se si intende unire la partizione eliminata con quella di Windows 7, click destro sulla partizione di Windows 7 (es. C:) e scegliere la voce Estendi volume... dal menu contestuale, per espandere la partizione selezionata inglobando in essa lo spazio formattato dal volume della partizione, in questo caso, Windows 8;
  6. Creare una partizione
    Se si intende creare una nuova partizione usando lo spazio rimanente dalla partizione di Windows 8, fare click destro sul riquadro nero con su scritto Non allocata e selezionare la voce Nuovo volume semplice dal menu contestuale.


In alternativa, Start, nella barra di ricerca inserire: Formatta, far click su Crea e formatta le partizioni del disco rigido, quindi, proseguire seguendo i punti, su indicati, successivi al 2.

NDR
Non è possibile formattare dischi o partizioni attualmente in uso, inclusa la partizione contenente Windows.
L'opzione Esegui formattazione veloce consente di creare una nuova tabella di file senza sovrascrivere o cancellare completamente il volume. La formattazione veloce è notevolmente più rapida di quella normale, che cancella tutti i dati esistenti sul volume.


Questo capita poichè Ubuntu, in fase di installazione, sostituisce il Bootloader di Windows con GRUB, quando si rimuove Ubuntu con esso sarà eliminato GRUB e quindi non sarà più disponibile l' ultimo Bootloader installato, ciò comporta il non avvio del computer fino al ripristino di quest' ultimo.

In caso di dover ripristinare il Bootloader, in questa evenienza o in quella segnalata, non disperare, ti aiutiamo noi! 


Procedura manuale al ripristino del Master Boot Record o Bootloader

E' probabile, come rilevato, che la procedura di ripristino automatica risolva il problema. In caso sia necessaria una procedura manuale è necessario il disco di avvio di Windows.
Avviato il disco di installazione dal lettore, sceglieremo Ripristina il computer.

Ripristina computer


Scegliere la corretta installazione di Windows e proseguire

Scelta sistema

 
nella schermata Opzioni di ripristino sistema, scegliere Prompt dei comandi.

Comandi da digitare per il ripristino:

bootrec /fixmbr

bootrec /fixboot


Riavviare per continuare il proprio lavoro. 

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati