I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

I file di sistema e di backup su Linux sono di default nascosti.

Non vengono mostrati:

  • i file nascosti, il cui nome inizia con un punto (.);
  • i file di backup, il cui nome termina con una tilde (~);
  • i file elencati in un particolare file .hidden di una cartella.


Ciò in primo luogo previene la modifica o l'eliminazione accidentale di tali oggetti, azioni che potrebbero pregiudicare la funzionalità del computer, e in secondo luogo riduce il disordine presente in alcune posizioni come la cartella home.

Xubuntu

 
Per visualizzare i file nascosti su Xubuntu è necessario che vi sia installato Nautilus.
In genere su Ubuntu è preinstallato, dipende dalla distribuzione.
In via predefinita, in Nautilus non vengono mostrati alcuni file di sistema e di backup presenti nelle cartelle.


Installazione di Nautilus

NDR
Se già installato e aggiornato, il Terminale avvertirà della presenza dell' ultima versione disponibile


Scrivi nel terminale:

sudo apt-get install nautilus


Avviare Nautilus 

Aprire il terminale:

Ubuntu. CTRL + ALT + T

Xubuntu. Super + T


Alternativa apertura Terminale:
Scorrere le voci menù.


Digitare:

nautilus

NDR
La chiusura del terminale comporta la conseguente chiusura di Nautilus


È possibile nascondere o mostrare i file nascosti in una determinata cartella selezionando:

Visualizza > Mostra file nascosti oppure usando la combinazione tasti: CTRL + H


Per impostare Nautilus affinché mostri sempre i file nascosti:

Modifica > Preferenze > immettere spunta in Mostrare file nascosti e di backup


Come nascondere un file o una cartella

Per nascondere un file o una cartella rinominare il file in modo che il suo nome inizi con un punto (.) o creare un file di testo chiamato .hidden all'interno della cartella e aggiungere il nome del file da nascondere, come segue nell' esempio:

nomefile
nomecartella

Se necessario aggiornare la finestra interessata per vedere i cambiamenti: premere Ctrl+R.

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati