I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Avviare Windows è facile come accendere il vostro computer - Windows appare sullo schermo automaticamente. Ma prima che possiate iniziare, il sistema operativo già vi blocca: vi mostra una schermata, come mostra la figura che segue, senza alcuna chiave di accesso.

Avvio Windows 8.1


Le versioni precedenti di Windows vi facevano accdere non appena accendevate il computer. Ora il sistema vi fa sbloccare lo schermo prima di passare alla pagina di accesso, nella quale digitate il vostro nome e la password.

Come sbloccate la pagina bloccata? La risposta è diversa a seconda che voi usiate un mouse, una tastiera o un touchscreen:

  • Mouse: con un PC o computer portatile, fate clic con un tasto qualunque del mouse.
  • Tastiera: premete un tasto qualunque e la schermata bloccata sparirà. Facile!
  • Touchscreen: toccate lo schermo con il vostro dito, quindi fatelo scivolare sul vetro. Basterà un rapido movimento.


Una volta che siete quasi entrati, Windows vuole che vi autentichiate, come mostra la figura che segue, inserendo il vostro nome e digitando la password.

Login Windows 8.1

 
Io ho personalizzato la mia schermata di accesso. La vostra potrebbe apparire diversa. Nella schermata di accesso avete diverse opzioni:

  • Se vedete il vostro nome e indirizzo e-mail, digitate la vostra password. Windows vi consente l'accesso e vi mostra la schermata Start esattamente come l'avete lasciata.
  • Se non vedete il vostro nome, ma avete un account nel computer, fate clic sulla freccia verso sinistra vicina al bordo. Windows mostrerà un elenco di tutti i proprietari di account. Potete scorgere il nome del proprietario del computer, cosi come un account Amministratore e uno di tipo "ospite".
  • Se avete appena acquistato il computer, usate l'account chiamato Amministratore. Progettato per avere il massimo controllo sul computer, l'utente Amministratore può creare nuovi account per altre persone, installare programmi, avviare una connessione internet e accedere a tutti i file del computer - persino quelli di altre persone. Windows ha bisogno di almeno una persona che faccia da amministratore.
  • Usate l'account standard (Ospite). Progettato per visitatori conosciuti, questo account consente agli ospiti, come la baby sitter o i parenti in visita, di usare il computer momentaneamente.
  • Nessun account standard Ospite? Allora scoprite chi è il proprietario del computer e pregatelo affinchè crei un vostro account o vi abiliti l'account standard Ospite.


Non vi volete identificare nella schermata di accesso? I due pulsanti negli angoli in basso della schermata vi offrono queste altre opzioni:

  • Il piccolo pulsante a forma di carrozzina, nell'angolo in basso a sinistra dello schermo (mostrato nella figura sopra riportata), personalizza Windows per persone con problemi di udito, vista o capacità manuali. Se scegliete per errore questo pulsante, fate clic o toccate un punto a caso dello schermo per evitare di cambiare qualunque impostazione.
  • Il piccolo pulsante nell'angolo in basso a dstra dello schermo, mostrato nella figura sopra riportata, vi consente di riavviare il vostro computer, cosi come di "metterlo a dormire" - uno stato di risparmio energetico dal quale si riprende in un attimo (se fate accidentalmente clic su questo pulsante, e il vostro PC si sta spegnendo, non entrate nel panico. Premete il pulsante di accensione e il vostro PC tornerà a questa schermata).


Anche se bloccato, come mostrato nella prima figura, lo schermo del vostro computer mostra le informazioni correnti nell'angolo in basso a sinistra. A seconda di come il vostro PC è configurato, potete visualizzare data e ora, la potenza del vostro segnale wireless (è migliore con con l'aumentare del numero delle barre), il vostro prossimo appuntamento, il numero delle e-mail che non avete ancora letto e altri oggetti.

Windows consente a diverse persone di lavorare con lo stesso computer, pur mantenendo gli ambienti di lavoro distinti. Per farlo, ha bisogno di sapere chi si sta sedendo davanti alla tastiera. Quando vi autenticate - o vi presentate - digitando il vostro nome utente, come mostrato nell'ultima figura sopra riportata, Windows vi presenta la schermata Start personalizzata, pronta per permettervi di svolgere le vostre faccnde personali.

Quando avete finito di lavorare, o volete solamente prendere una pausa, uscite dal sistema (come spiegherò in un altro articolo) in modo che qualcun altro possa usare il computer. Più tardi, quando effettuerete nuovamente l'accesso, i vostri file saranno lì ad aspettarvi.

Sebbene possiate trasformare la vostra area di lavoro in un marasma, rimarrà il vostro marasma. Quando tornerete al lavoro, le vostre lettere saranno esattamente come voi le avete salvate. Giuseppe non avrà cancellato accidentalmente le vostre cartelle di file mentre giocava ad Andry Birds e la schermata Start di Francesca continuerà ad avere i link ai suoi siti di ricamo preferiti. E nessuno avrà avuto la possibilità di leggere le vostre e-mail.

Finchè non personalizzate l'immagine del vostro nome utente, sarete identificati da una sagoma, come mostrato nell'ultima figura sopra riportata. Per aggiungere una foto al vostro account utente, fate clic sul nome utente nell'angolo della schermata Start e scegliete Cambia immagine account. Fate clic sul pulsante fotocamera per scattare una foto con la fotocamera incorporata nel vostro computer. Nessuna fotocamera incorporata? Allora selezionate Sfoglia per scegliere tra le immagini archiviate nella vostra cartella immagini.

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati