I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Windows 8.1 include il solito desktop di Windows, ma la schermata Start è quella che cattura maggiormente l'attenzione. La schermata Start è ampia, i suoi riquadri colorati offrono riferimenti immediati per controllare le e-mail, guardare video e accedere a internet.

Su un tablet touchscreen, potreste passare tutto il giorno a lavorare in una schermata Start piena di applicazioni a tutto schermo, muovendovi abilmente tra di loro con i vostri polpastrelli.

Su un computer fisso, invece, armati solamente di mouse e tastiera, potreste passare tutto il giorno a cercare di evitare la schermata Start, a favore della schermata tradizionale di Windows. Che la amiate oppure no, la schermata Start gioca un ruolo essenziale in Windows 8.1.

Quando fisserete mestamente la nuova e fuorviante schermata Start, provate questi trucchi: fate clic su un punto vuoto o puntate un angolo qualunque dello schermo con il vostro mouse. Queste azioni aprono i menu nascosti, portando un barlume di speranza alla vostra esplorazione.

Se state usando un computer touchscreen, sostituite la parola tap quando leggete clic. Un doppio tap sostituisce il doppio clic. Quando vedrete il termine clic con il tasto destro, toccate lo schermo e tenete il dito sul display: sollevatelo quando comparirà il menu.

La schermata Start di Windows vi catapulterà via dal desktop tradizionale, per farvi atterrare in una terra straniera, senza la compagnia di alcun interprete. E' proprio così: l'ultima versione di Windows non ha un menu Start.

La nuova schermata Start di Windows, mostrata nella figura che segue, appare ogni volta che accedete al vostro computer. Mentre le vecchie versioni di Windows avevano un piccolo menu Start nell'angolo in basso a sinistra del desktop, la nuova schermata Start di Windows riempie tutto lo schermo con grandi riquadri, che si estendono oltre il margine destro. Ogni riquadro rappresenta un programma installato nel vostro computer.

Mentre lavorate, passate costantemente dalla schermata Start al desktop tradizionale.

Start Windows 8.1

 
Nonostante la rivoluzione nell'aspetto, la schermata Start offre ancora la possibilità di avviare i programmi, modificare le impostazioni di Windows, cercare aiuto in caso di necessità o, per fortuna, chiudere Windows e stare lontani dal computer per un po' di tempo.

Windows 8 ha eliminato il pulsante Start, così come il menu omonimo. Windows 8.1 riporta riporta il pulsante Start, ma premerlo vuol dire aprire la schermata Start, non il menu Start. La schermata Start piena di riquadri è la sostituzione definitiva del menu Start.

Alcuni riquadri della schermata Start non hanno bisogno di essere aperti per mostrare il loro contenuto. Per esempio, il riquadro Calendario si aggiorna costantemente per mostrare data e giorno attuali, così come i prossimi appuntamenti. Il riquadro Mail ruota su se stesso, mostrando le prime parole delle vostre ultime e-mail.

La vostra schermata Start cambierà mano a mano che aggiungerete programmi e applicazioni al vostro computer. Ecco perchè la schermata Start del computer di un vostro amico, così come quella mostrata nella figura sopra riportata, probabilmente saranno organizzate diversamente dalla vostra.

Provate i seguenti trucchi per rendere la vostra schermata Start un po' più familiare:

  • Vedete il riquadro della schermata Start chiamato Desktop? Fateci clic per richiamare il classico desktop di Windows. Stupendo! (vi prensenterò il desktop di Windows 8.1 in un nuovo articolo).
  • Se preferite evitare la schermata Start e rimanere nel desktop classico per più tempo possibile, vedremo come fare in un nuovo articolo.
  • Il vostro mouse ha una piccola rotellina sul dorso? Girate la rotellina e la schermata Start si sposterà a destra o a sinistra. E' un modo molto comodo per spostarsi rapidamente nella schermata Start.
  • Non appena spostate il puntatore del mouse, la schermata Start segue di conseguenza. Quando il puntatore raggiunge il margine dello schermo, per esempio, la schermata Start mostrerà porzioni prima escluse dalla schermata.
  • Vedete una piccola barra lungo l'estremità inferiore della schermata Start? Quella è una barra di scorrimento. Trascinate la porzione luminosa e colorata della barra verso destra o sinistra e la schermata Start di muoverà di conseguenza, consentendovi di vedere gli oggetti presenti all'estremità destra dello schermo (se tutti i riquadri riescono a rientrare in una schermata, non vedrete la barra di scorrimento).
  • Con un touchscreen, navigate la schermata Start con il vostro dito: la schermata Start si comporta come un foglio di carta su un tavolo. Non appena spostate il vostro dito, la schermata Start si muove di conseguenza.
  • Con una tastiera, premete il tasto freccia destra o sinistra, e i riquadri della schermata Start si sposteranno di conseguenza. Premete il tasto Fine della tastiera per andare alla fine della schermata Start; il tasto Home vi porterà indietro alla prima parte della schermata Start.
  • Windows ora implementa scorciatoie nascoste negli angoli dello schermo, simili a passaggi che si attivano digitando combinazioni segrete di tasti. La tabella che segue svela alcuni modi per richiamare la schermata Start e spostarvi tra le applicazioni, che stiate usando un mouse, una tastiera o un touchscreen.

 

Trovare punti nascosti in Windows
Per fare questo ... ... con questo ... ... fate questo
Richiamare la schermata Start Mouse Fate clic sull'icona Windows (il pulsante Start) nell'angolo in basso a sinistra del desktop.
Tastiera Premete il tasto Windows, vicino alla barra spaziatrice di molte tastiere.
Touchscreen Premete il tasto Windows sotto allo schermo del vostro tablet.
Spostarvi a un'altra applicazione attiva
Mouse Puntare l'angolo in alto a sinistra dello schermo, quindi trascinate il puntatore verso il basso. Quando appaiono le icone delle applicazioni in esecuzione, fate clic su quella che volete portare a schermo intero.
Tastiera Tenete premuto il tasto Alt e premete Tab per spostarvi tra le applicazioni aperte; rilasciate il tasto Alt quando l'applicazione desiderata viene evidenziata.
Touchscreen  Scorrete con il dito dal margine sinistro verso l'interno dello schermo, poi nuovamente verso il margine sinistro. Quindi, toccate l'icona dell'applicazione desiderata.
Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati