I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

A volte, una finestra si apre occupando un piccolo quadrato, altre volte si apre fino a riempire tutto il desktop, ma raramente si aprirà con la dimensione che volete. Finchè non scoprite questo trucco: quando modificate manualmente le dimensioni di una finestra, Windows memorizza quella dimensione e riapre sempre la finestra con quelle impostazioni. Seguite questi tre passi per vedere come funziona.

Windows 8.1


1. Aprite la vostra finestra.

La finestra si apre nella solita dimensione indesiderata.

2. Trascinate gli angoli della finestra, finchè non sarà esattamente della dimensione e nella posizione che volete. Lasciate andare il tasto del mouse.
Assicuratevi di ridimensionare la finestra manualmente, trascinandone gli angoli o i bordi con il mouse. Un clic sul pulsante Ingrandisci non funzionerebbe.

3. Chiudete la finestra.
Windows memorizza la dimensione e il posizionamento di una finestra all'ultima chiusura. Quando la riaprirete, la finestra avrà la stessa dimensione con la quale l'avete chiusa. Ma i cambiamenti si applicano solo al programma con il quale avete eseguito la procedura. Per esempio, le modifiche eseguite alla finestra di Internet Explorer verranno ricordate solamente per Internet Explorer, non per altri programmi.

La maggior parte delle finestre segue queste regole di dimensionamento, ma con alcuni programmi sfortunatamente non funzionano.

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati