I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

CD e DVD una volta davano lezioni di semplicità: li inserivate nel lettore CD o DVD e venivano letti. Ma quando questi dischi sono passati per i PC, sono iniziati i problemi. Quando create un CD o DVD, dovete dire al PC cosa state copiando e dove intendete utilizzarlo. Musica per un lettore CD? Una presentazione di foto per un lettore DVD? O file archiviati nel vostro computer?

Se scegliete la risposta sbagliata, il vostro disco non funzionerà e avrete creato un altro sottobicchiere.

Ecco le regole per la creazione di un disco.

Masterizzazione Windows 8.1


Musica: per creare un CD che riproduca musica nel vostro lettore CD o autoradio. Dovete avviare Windows Media Player e masterizzare un CD audio.

Presentazioni immagini: Windows 8 e 8.1 non includono più il programma Windows DVD Maker, che prima era incorporato in Windows Vista e Windows 7. Per creare presentazioni di immagini, ora avete bisogno di un programma aggiuntivo.

Se volete solamente copiare file in un CD o un DVD, magari da salvare come backup o da dare a un amico, andate avanti.

Seguite questi passi per scrivere file in un CD o DVD vergine (se state scrivendo file in un CD o DVD sul quale avete già scritto prima, andate direttamente al passo 4).

1. Inserite il disco vergine nel vostro masterizzatore, quindi fate clic o tap sulla casella di notifica che appare nell'angolo in alto a destra dello schermo.

2. Quando la casella di notifica vi chiede come volete procedere, fate clic sull'opzione Masterizza file su disco.

Windows mostra la finestra di dialogo Masterizza disco e vi chiede di creare un titolo per il disco stesso.

3. Digitate un nome e scegliete come volete usare il disco, quindi fate clic su Avanti. 

Sfortunatamente, Windows limita il titolo del vostro CD o DVD a 16 caratteri. Anziché digitare Picnic di famiglia a Orizaba 2012, accontentatevi di Orizaba, 2012. Oppure, fate clic su Avanti per assegnare il nome predefinito per il disco, ovvero la data attuale.

Windows può scrivere i file su disco in due modi diversi. Per decidere quale metodo è il migliore per voi, vi propone due diverse opzioni.

Come un'unità memoria flash USB: questo metodo vi consente di leggere e scrivere file in un disco più e più volte, un metodo semplice per usare i dischi come veicolo per i file. Sfortunatamente, questo metodo non è compatibile con lettori CD e DVD collegati a impianti audio o TV.

Con un lettore CD/DVD: se avete intenzione di riprodurre il vostro disco in un nuovo stereo abbastanza intelligente da leggere file archiviati in diversi formati, allora selezionate questo metodo.

Armato del solo nome, Windows prepara il disco per accogliere i file.

4. Dite a Windows quali file deve scrivere nel disco.

Ora che il vostro disco è pronto per accettare i file, dite a Windows quali informazioni dovrà scrivere. Potete farlo in diversi modi.

Fate clic destro sugli oggetti che volete copiare, che sia un solo file, una cartella o diversi file e alcune cartelle. Quando appare il menu a comparsa, selezionate Invia a e scegliete il masterizzatore (il menu a comparsa indica il titolo del disco che avete scelto nel passo 2).

Trascinate i vostri file e/o cartelle sull'icona del masterizzatore in Esplora file.

Dalla cartella Musica, Immagini, o Documenti, fate clic sul riquadro Condividi, quindi sul pulsante Scrivi su disco. Questo pulsante copia tutti i dati di quella cartella (o solo i file che avete selezionato) nel disco come file.

Dite al vostro programma corrente di salvare le informazioni sul disco, anzichè sul disco rigido.

A prescindere dal metodo che scegliete, Windows raccoglie le informazioni e le copia nel disco che avete inserito nel primo passo. Appare una finestra che indica lo stato di avanzamento del processo di scrittura. Quando la finestra scompare, Windows ha finito di scrivere il disco.

5. Chiudete la sessione di scrittura espellendo il disco.

Quando avete finito di copiare file nel disco, premete il tasto Espelli del vostro dispositivo (oppure fate clic destro sull'icona del supporto in Esplora file e selezionate Espelli). Windows chiude la sessione, aggiungendo un tocco finale che consentirà agli altri PC di leggerlo.

Se volete provare a copiare un gran numero di file su un disco - più di quanto sia effettivamente possibile - Windows subito reclama. Copiare un po' di file per volta, magari sistemandoli su più dischi.

La maggior parte dei programmi vi consente di salvare file direttamente in un disco. Scegliete Salva dal menu File e selezionate il masterizzatore di CD. Mettete un disco (possibilmente vuoto) nel supporto per iniziare il processo.

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati