I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Sgominato il gruppo di hacker Lizard Squad accusati di minaccie, diversi attacchi DDoS ai server Microsoft e Sony e di terrorismo, in quanto un aereo fu costretto ad atterrare dopo che fu lanciato un falso avviso di una bomba al suo interno.      
La vicenda è degenerata a tal punto da richiedere l'intervento dell'Ufficio federale di investigazione (FBI), che grazie all'aiuto di un sotto-gruppo (Finest Squad) di Anonymous ha portato alla cattura e finalmente alla fine delle loro malefatte.

Anonymous Vs Lizard


I famosi Anonymous in un video erano stati chiari: “Effettuate il vostro prossimo attacco il giorno di Natale, e noi faremo in modo che non possiate mai più attaccare la community di giocatori. Vi abbiamo avvisati.”

Sicuramente sono stati uomini di parola: brevemente i componenti di Finest Squad, sotto-gruppo di Anonymous creato appositamente per abbattere i Lizard Squad, sono riusciti a seguire le tracce lasciate da Lizard Squad e risalire finalmente alle vere identità degli hacker; sono stati quindi forniti indirizzi, nomi, cognomi e tutti i dati sensibili alle forze dell'FBI in modo da cancellare finalmente la pericolosa minaccia informatica.

Il gruppo è oggi ufficialmente sciolto dopo l'arresto di diversi componenti, compreso un ragazzo canadese di 17 anni, grazie all'azione dei Finest Squad. Le inutili lucertole avevano annunciato l'intenzione di bloccare Xbox Live "per sempre" proprio per Natale: il pericolo di chiusura per Xbox Live il prossimo 25 dicembre è quindi scongiurato.
Termina cosi una triste vicenda, che tutti ci auguriamo non si ripeta in futuro. La disfatta dei Lizard Squad è stata comunicata nel canale ufficiale.

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati