I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Ben accolto dagli utenti il nuovo sistema operativo Microsoft. E, da fonte ufficiosa, sappiamo la data di uscita del nuovo Office 2016.

A solo un mese dalla sua uscita, il nuovo sistema operativo Windows 10 è un successo: a tal punto che oltre 75.000.000 (settantacinquemilioni) di utenti hanno eseguito l'aggiornamento.

Record Windows 10


La notizia è stata comunicata da Yusuf Mehdi, vicepresidente con deleghe specifiche per Windows. A Windows 8 sono voluti sei mesi per giungere quota 100 milioni di licenze vendute (e non realmente installate), quindi si capisce l'entusiasmo dell'azienda per i risultati ora ottenuti, anche se in effetti parliamo di un aggiornamento gratuito.

In sintesi, l'aggiornamento coinvolge più di 90.000 (novantamila) differenti modelli di computer e tablet (anche dispositivi risalenti al 2007) in 192 paesi, e secondo quanto afferma Microsoft, è in continuo aumento.

Per di più - e questo può essere il fattore che fa più sorridere Microsoft - il negozio di applicazioni (Windows Store) segna con Windows 10 una nuova spinta: sei volte i download per ogni dispositivo a differenza di Windows 8. Numeri che potrebbero essere determinati dalla necessità di reinstallare tutto sul proprio dispositivo, ma anche rinnovata possibilità di utilizzo degli stessi e voglia di provare nuove app.

Risultato positivo anche in considerazione dell'uscita della prossima nuova release della sua suite per ufficio, su cui nondimeno ci sono nuove indiscrezioni: Office 2016 sembra sarà pronto per il lancio a fine settembre, per l'esattezza il 22, almeno secondo quanto si vede in una schermata filtrata dall'intranet di Microsoft. Sempre dalla stessa immagine, invece pare che la versione E5 di Office 365 e Skype for Business arriverà tra ottobre e dicembre.

Anche i numeri legati allo streaming di Xbox One sono consistenti: già venduti oltre 122 anni di gameplay da dispositivi aggiornati a Windows 10, che dunque si dimostra pure all'altezza delle necessità dei giocatori.

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati