I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il 6 novembre 2012 Microsoft, con un messaggio sul blog, rende noto che Windows Live Messenger dopo oltre dodici anni di sviluppo sarà abbandonato.

Il 10 maggio 2011 Microsoft ha acquistato Skype per 8,5 miliardi di dollari e adesso unisce i due servizi per il VoIP e la messaggistica istantanea.

Il 15 Marzo 2013 è la data dell' interruzione dell' attuale servizio a livello globale ad esclusione della Cina continentale e l' obbligatoria migrazione a Skype.

Benvenuto Skype

Per gli utenti Skype non cambia nulla, salvo forse la possibilità di trovare più persone sul network, per chi è abituato a Messenger le novità sono tante e rilevanti: si va da un maggiore numero di dispositivi compatibili alla possibilità di chiamare in VoIP con l'apprezzata tecnologia Skype, dalla condivisione dello schermo alla videochiamata tramite smartphone, e dalla videochiamata su Facebook a quella di gruppo.

Da ora fino alla data di interruzione del servizio, Messenger erroneamente chiamato MSN, continuerà a funzionare allo stesso modo di sempre. Eseguendo l'accesso a Messenger da una versione recente è visibile un banner di notifica relativo all'aggiornamento. Far clic su di esso apre la finestra del programma di installazione con la richiesta di aggiornamento. Attraverso tale finestra è possibile eseguire la procedura che terminerà con l'installazione di Skype e la disinstallazione automatica di Messenger.

Dopo l' interruzione, gli utenti non riusciranno a eseguire l'accesso e l'unica operazione consentita sarà l' aggiornamento a Skype. Chi tenterà di eseguire l'accesso, visualizzerà un messaggio di notifica. Qualora si continuasse, un invito consentirà l' esecuzione della procedura di installazione di Skype e disinstallazione automatica di Messenger.

Skype è disponibile su iPhone, Android e se non attualmente, tra breve, disponibile anche per Windows Phone 8. Microsoft consiglia di scaricare l'app Skype più recente sul proprio cellulare e disinstallare Messenger. L' utilizzo su un altro tipo di telefono di Messenger sarà ancora possibile per qualche tempo.

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati