I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [ Leggi dettagli ]

Link sponsorizzati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Oggi è previsto il rilascio ufficiale di Firefox 13.

Quali sono le novità di Firefox 13?

Con la release appaiono le schermate di benvenuto in stile Chrome e il protocollo SPDY per velocizzare la navigazione.

Dopo che le ultime versioni, il team Mozilla, ci ha abituati a non aspettarci grandi novità (quantomeno non visibili per l'utente comune), il rilascio odierno stravolge un po' la routine... segna la comparsa di alcune caratteristiche annunciate all'inizio dell'anno e ora attuate.

La prima novità è sia estetica che funzionale e riguarda il rinnovo dell' home screen, con una schermata che accoglie l'utente quando si avvia il browser.

Sono presenti scorciatoie per accedere rapidamente alla gestione delle estensioni, delle impostazioni, dei download e della cronologia, mentre la parte alta è sempre occupata da una grande barra di ricerca che dà accesso a Google.

Modificata la pagina che si apre quando si attiva una nuova scheda: ora, sul modello di Chrome, mostra una griglia con i siti visitati più di frequente, personalizzabile a piacimento, trascinandovi siti presi dai segnalibri o contrassegnando quelli preferiti in modo che non vengano sostituiti.

Firefox 13

Mozilla inoltre ha provveduto a ripulire il codice e a migliorare il sistema di ripristino delle schede (cosa che avviene, per esempio, in caso di crash del browser): ora Firefox carica immediatamente soltanto la tab attiva, così da ridurre i tempi di avvio.

Continuando a parlare di migliorie apportate, debutta in questa versione il supporto al protocollo SPDY, proposto da Google come evoluzione di HTTP in quanto in grado di fornire prestazioni superiori: visitando siti ospitati da server che già ne fanno uso sarà possibile vederlo in azione.

Tra le caratteristiche di SPDY c'è l'attivazione per default della crittografia con SSL e della compressione con gzip.

Se di interesse vai a vedere la lista completa delle migliorie Mozilla.

Ho scritto e condiviso questo articolo su WORCOM, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Autore: Antonio Liggieri
Esperto di computer e in sicurezza informatica, webmaster, webdesigner, webdeveloper e webmarketer. Sono il fondatore di WORCOM. Amo l'informatica, le arti marziali e il bodybuilding.


Ho anche scritto:

Link sponsorizzati